RUGGtek | Dispositivi Mobile
21912
post-template-default,single,single-post,postid-21912,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Dispositivi Mobile

La rivoluzione del Mobile è evidente e sotto gli occhi di tutti.
I dispositivi oramai sono parte della vita quotidiana delle persone sia privata che professionale. Dal consumo di informazioni e notizie, alla condivisione di fotografie e immagini, al gioco, allo shopping, tutto avviene tramite l’utilizzo di un tablet PC o uno smartphone.
In ambito professionale e aziendale, grazie anche alla rivoluzione industriale 4.0 e l’internet delle cose (IoT), si sono affermati i dispositivi mobile denominati “rugged”.

Tra i produttori presenti sul mercato dei dispositivi rugged c’è la RUGGtek, tra le prime aziende Italiane a credere sulle potenzialità di questo settore e che, con la sua linea di tablet, palmari e smartphone rugged, è tutt’oggi il principale antagonista del mercato.


Rugged Computer, cosa sono

Le differenze tra un dispositivo classico e quello rugged (o industriale) sono focalizzate principalmente sull’aspetto tecnico : la scheda elettronica, il contenitore in materiale speciale, la resistenza, l’affidabilità, le certificazioni e la continutià di fornitura del medesimo dispositivo per anni.
La resistenza è uno dei fattori che contraddistingue un tablet industriale o uno smartphone rugged da quello commerciale. Un dispositivo mobile utilizzato in ambito lavorativo è soggetto ad usura ed esposto a numerosi pericoli di natura umana come ad esempio un urto o una caduta, e pericoli ambientali come ad esempio detriti, sporco, polvere, acqua, umidità e cali di temperatura.
Altro aspetto fondamentale è l’ingegnerizzazione dell’architettura hardware presente all’interno di un tablet rugged o palmare industriale. I dispositivi sono dotati di speciali moduli per consentire la comunicazione dati e vocale 3G/4G LTE, il collegamento alle reti wireless e bluetooth, il sistema satellitare GPS oltre che la gestione di porte USB, porte seriali RS-232, porte di rete RJ45, per interagire e consentire un pieno controllo sul campo.
Inoltre è possibile integrare all’interno di un tablet industriale o PDA, strumentazione che solitamente è esterna al computer come ad esempio : un lettore di codici a barre lineari 1D o bidimensionali 2D; la tecnologia RFID per la lettura di carte o etichette elettroniche nelle frequenza HF, LF e UHF; un sistema fingerprint per consentire il riconoscimento dell’impronta digitale.


Quale scegliere

Per chi desidera implementare dei dispositivi mobile in azienda è importante che tenga in considerazione tutti i fattori precedentemente descritti.
Sul sito ufficiale www.ruggtek.it è possibile visionare la vasta gamma di tablet PC industriali, palmari industriali e smartphone rugged, rivolti esclusivamente ad un’utenza professionale e aziendale.

Nessun commento

Post a Comment